Mostra DisegnoAscolto al Teatro Bruno Munari

This slideshow requires JavaScript.

Ieri abbiamo inaugurato la mostra DisegnoAscolto, che raccoglie i disegni e suoni realizzati durante i laboratori con lo stesso nome negli spazi pubblici del Quartiere Dergano.

Iniziativa a cura di Arkipelag e Spazio Standards con la collaborazione del Teatro Bruno Munari, fa parte del progetto QuBi Dergano.

Advertisement

3°Appuntamento Disegno / Ascolto_ricetta QuBi Dergano

IMG_20190719_175724
Che cosa potresti regalare agli altri?

Nel 2004 l’antropologo indo-americano Arjun Appadurai scriveva:

“La riduzione della povertà e lo sviluppo personale sono strettamente collegate al futuro. Per questo motivo rafforzare la capacità di ambire ad un futuro migliore, puo abilitare le persone in difficoltà a combatere la loro condizione di povertà.”*

Prendendo come punto di partenza le parole di Appadurai, durante il laboratorio Disegno / Ascolto che si terrà questo pomeriggio dalle 16:00 alle 19:00,  inizieremo la conversazione con una domanda particolarmente difficile: “che cos’è la povertà?“. Il dialogo coi partecipanti ci aiuterà immaginare nuovi scenari per rafforzare la capacità delle persone di aspirare ad un futuro migliore.
*Appadurai, A., Rao, V., & Walton, M. (2004). Culture and public action. Ed. Rao, Vijayendra and Walton, Michael. Stanford University Press.

 

1°Appuntamento Disegno / Ascolto_Ricetta QuBi Dergano

Oggi 15/06 dalle 16:00 alle 19:00 saremo in Piazza Dergano per il primo appuntamento Disegno / Ascolto. L’iniziativa fa parte del progetto QuBi La ricetta contro la povertà infantile promosso dalla Fondazione Cariplo.

Laboratori creativi di narrazione e disegno collaborativo, per riconoscere i stereotipi legati alla povertà e facilitare la comunicazione dei bisogni e desideri di inclusione nella comunità locale. Con la partecipazione del gruppo di artisti e ricercatori UltraDergano.

Durante le attività verrà utillizzato il metodo di osservazione partecipata e ricerca/azione Ultra-red:www.ultrared.org
Rivolti ai minori e alle famiglie.